Andrea "Kiraya"Magini

IT Professional Master

Guida

Scala e Pattern Matching

Ultimamente ho iniziato a giocare con Scala, passato agli onori della cronaca per essere il linguaggio con cui è stato scritto Apache Spark, uno dei motori di data-processing più in voga nel mondo dei Big Data (e che ha soppiantato da tempo Pig e altre tecnologie basate su Map&Reduce). Uno

MongoDB , JavaDriver e Full Text Search

Con le nuove versioni di MongoDB, è stata portata alla luce, anche sul driver java ,la possibilità di avere indici testuali su cui effettuare ricerche. Per definire l’indice ed eseguire una ricerca: MongoClient mongo = new MongoClient(“localhost”,27017); DB db = mongo.getDB(“persons”); DBCollection table = db.getCollection(“personCollection”); //creo un indice full text

MongoDB e Java Driver esempi vari

Iniziamo a giocare con MongoDB tramite il java driver. Consiglio il download della versione 2.12.3 o successive (fate attenzione che i downloads della libreria non sono in ordine numerico, e quindi si rischia spesso di scaricarne una vecchia). Altra libreria utile per le conversioni da pojo a stringa, la libreria

Osx Lion e la cartella Library nel Finder

Installato Lion sul mio mac mi sono reso conto che la cartella Library dell’utente loggato non è più visibile all’interno del Finder.. Grave mancanza soprattutto per chi sviluppa e deve testare continuamente i files generati dalle apps. Fortunatamente la soluzione è molto semplice, basta renderla nuovamente visibile con questo comando

Leggere configurazione plist di default

Su mac è possibile leggere il file di default contenente la configurazione dell’applicativo in maniera molto semplice. basta usare gli NSBundle per poter accedere al bundle di default, il file info.plist generalmente contenuto delle Resources dell’applicativo: [cce lang=”objc”] NSBundle* mainBundle = [NSBundle mainBundle]; [/cce] per poter accedere alle info contenute,

Creare Classi Statiche e Singleton in Objective C

Per creare una classe che sia raggiungibile da ogni parte del nostro codice, abbiamo due alternative: realizzare una classe statica con metodi e attributi statici, oppure implementare il pattern del Singleton. Preferisco generalmente la seconda scelta più orientata ad un design pulito del nostro codice e rimanendo legato alla programmazione

Salvare un file jpg da un NSImage

Sembrerà stupido, ma a volte ci si perde nell’infinita documentazione di Apple.. La necessità di oggi è come ricavare una jpg e salvarla su file partendo da un oggetto NSImage, nella nostra User Interface.. Ipotizzando di avere un controllo in grado di restituirci una NSImage (ad esempio un NSImageCell o

Primi passi con C# e WCF : (3) WCF Service

In questo capitolo andiamo a definire la struttura del nostro WCF Service. Abbiamo creato un webservice che fornice i dati dal backend. Ora dobbiamo creare uno strato isolato che permetta di interporsi tra il front end e il backend e isolare l’accesso ai dati e le dipendenze tra i due

Tutorial: Splash Screen per Iphone Apps

Generalmente basta utilizzare un immagine png predefinita per mostrare uno splash screen durante la fase di caricamento dell’applicazione. Per far questo basta mettere un’immagine chiamata Default.png e magicamente quando clicchiamo sull’icona dell’applicazione sul nostro iphone, il dispositivo va a cercare l’immagine e a mostrarla per la durata dell’inizializzazione dell’applicazione. Secondo

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Colore
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping